venerdì 18 giugno 2010

La mano in faccia



Non è proprio una disciplina di combattimento esistente...ma ha la sua efficacia.

Forse Ayumi
ha preso l'arte marziale della "capocciata romana" e ne ha sviluppato la tecnica; proiettando sull'avversario tutto il proprio corpo.

Nessun commento: